Hossam Ramzy con darabouka

Ramzy “Maestro indiscusso di Darabouka” al Teatro del Respiro

Hossam Ramzy sarà al Teatro del Respiro di Fiano Romano dal 4 al 6 aprile per una tre giorni di lavoro su danza, cultura e sonorità orientali

Hossam Ramzy con darabouka
Hossam Ramzy con darabouka

Hossam Ramzy, è uno spirito poliedrico, universalmente apprezzato per la sua inimitabile capacità di trasformare in note lo spirito del medioriente. È nato al Cairo ed ha scoperto la sua passione per la musica a tre anni. Nel corso del tempo questo sensibile polistrumentista si è costruito una carriera ricca di successi, fondata sul suo straordinario talento e supportata da anni di studi ed approfondimenti sulla cultura musicale mediorientale e dalla sua capacità di mescolare insieme i caldi ritmi percussivi egiziani alle sonorità occidentali. Ramzy vanta collaborazioni con grandi interpreti come Peter Gabriel, Jimmy Page, Robert Plant, Led Zeppelin, Cheb Khaled, Rachid Taha, Pino Daniele, Claudio Baglioni, Franco Battiato e Luciano Pavarotti e le recenti collaborazioni con Shakira e Ricky Martin. Nel 1999 ha ricevuto il New Age Voice Award per Immortal Egypt classificata come migliore composizione contemporanea di World Music.

Il 4, 5 e 6 Aprile 2014 Hossam Ramzy e la moglie Serena, danzatrice elegante e ricercata con uno stile personalissimo di Raqs Sharqy egiziana, saranno al Teatro del respiro di Fiano Romano (Roma), un nuovo spazio dedicato alla danza e alle arti che si apre alla sinergia tra tradizione e contemporaneità sotto la direzione artistica di Maria Strova.. Il duo Hossam e Serena ha una perfetta sincronia artistica che permette di capire tutte le sfumature della danza, dei ritmi e dell’armonia della musica araba.

Le giornate di lavoro si apriranno al Teatro del Respiro con la proiezione gratuita del video “Egyptian Stars” e la conferenza tenuta dal maestro Hossam venerdì 4 aprile alle 18. Proseguiranno con i seminari di danza il sabato e la domenica dalle 10 alle 16. La  sera di sabato alle 21 i Ramzy e le più interessanti danzatrici residenti in Italia si esibiranno nel gran gala di danza. Il seminario di darbuka (Tamburo usato tradizionalmente in nord africa) domenica alle ore 17 chiuderà la tre giorni di lavoro.

Il Teatro del respiro di Fiano Romano è una nuova realtà artistica e soprattutto è un favoloso esperimento al quale Maria Strova si sta dedicando da anni, con la difficile impresa di far emergere la danza orientale (del ventre) in teatro e scoprire le sinergie che essa può intessere con le musiche apparentemente più distanti da essa, regalandole con ciò una dimensione contemporanea.

Maria Strova colombiana cresciuta negli Stati Uniti, considerata una delle  più influenti coreografe e voci della danza del ventre. Insegna, recita e danza a New York e Los Angeles con importanti registi tra cui Quentin Tarantino ed Ellen Burstyn direttrice dell’Actors Studio. Autrice del libro Il linguaggio Segreto della Danza del Ventre e Salomè. Il mito, La danza dei Sette Veli. Direttrice Artistica del Teatro del Respiro e dell’Associazione Omphalos, dove propone una danza rivolta al teatro, alla conoscenza di sé e alla sperimentazione coreografica.

Rispondi