jerusalem 1

"Jerusalem melting-pot", novembre 2005 (Gerusalemme)  Dove sei? Dove siete?  Sei qui, ma non ti trovo proprio al mio fianco,  mentre io mi perdo in parole vane, ridondanti chiacchere senz’anima.  Sconosciuto amico, nemico conosciuto, ti guardo, osservo il tuo più inesplorato dettaglio, eppure non ti vedo.  Fin in al-nas? Dov’è la gente?  Il mio pianto È senza lacrime. La mia voce, senza suono per te, mio vicino.  Un dialogo muto

“Jerusalem melting-pot”, novembre 2005 (Gerusalemme) Dove sei? Dove siete? Sei qui, ma non ti trovo proprio al mio fianco, mentre io mi perdo in parole vane, ridondanti chiacchere senz’anima. Sconosciuto amico, nemico conosciuto, ti guardo, osservo il tuo più inesplorato dettaglio, eppure non ti vedo. Fin in al-nas? Dov’è la gente? Il mio pianto È senza lacrime. La mia voce, senza suono per te, mio vicino. Un dialogo muto

Rispondi